Sky Arte HD
SkyArte

Per Manifesta 12: Luca Trevisani porta a Palermo un progetto sul poeta Raymond Roussel

10 maggio 2018

Compreso nel circuito degli eventi collaterali di Manifesta 12 Palermo, al via il prossimo 16 giugno, Raymond è il progetto con cui l’artista Luca Trevisani, in collaborazione con Fondazione per l’Arte onlus di Roma, si è aggiudicato la seconda edizione del bando Italian Council 2017, il concorso ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, per promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo.

L’intervento si sostanzia nella forma di una mostra corale e “multisensoriale”, concepita dall’artista per il Grand Hotel et Des Palmes di Palermo come omaggio a Raymond Roussel.
Scrittore visionario e innovativo, dandy mesmerista, viaggiatore radicale, eccentrico presidente della Repubblica dei Sogni, lo scrittore francese morì proprio a Palermo nel giorno di Santa Rosalia, patrona della città, del 1933.
Associato anche al volume Via Roma 398 Palermo, edito da Humboldt Books e curato dallo stesso Trevisani, Raymond riunirà, nella distintiva e simbolica dimensione delle stanze d’albergo, intese come “un universo galleggiante”, una pluralità di autori. Come anticipato da Trevisani in una recente intervista concessa alla testata Artribune, i risultati saranno eterogenei: “Haris Epaminonda ha creato un progetto sonoro le cui musiche di Vivaldi all’improvviso animeranno la hall dell’hotel; Jason Dodge ha creato un profumo pensato per i lavoratori della struttura; Maurizio Mercuri ha messo ha dieto due persone dello staff… Si tratta di esperienze che interagiscono con il metabolismo dell’hotel, di chi ci lavora e di chi è di passaggio”, solo per citare alcuni degli autori coinvolti.