Sky Arte HD
SkyArte

Vendute in asta le chitarre di Bob Dylan e Prince

21 maggio 2018

Tempo di aste milionarie di strumenti musicali un tempo appartenuti a musicisti celebri: a distanza di pochi giorni l’una dall’altra sono andate in scena due vendite con cifre da capogiro che hanno coinvolto prima Prince e la sua storica chitarra gialla, ceduta per 225mila dollari, e poi la chitarra Fender Telecaster del 1965 appartenuta a Bob Dylan, venduta per una cifra pari a 495mila dollari.

Nel primo caso si trattava di un’asta – avvenuta all’Hard Rock Cafe di New York City – che comprendeva diversi oggetti appartenuti a Prince: qui, molti suoi fan hanno fatto offerte impressionanti per aggiudicarsi alcuni dei pezzi da collezione appartenuti al Purple One. L’oggetto più degno di nota era proprio la chitarra “cloud” gialla del musicista scomparso due anni fa, venduta ben oltre la sua stima di 60/80mila dollari. Invece, la Fender Telecaster del ’65, suonata da Robbie Robertson, chitarrista del ‘menestrello’ premio Nobel, era stata usata anche dallo stesso Dylan e l’aveva accompagnato nel contestato passaggio dalle sonorità folk a quelle rock. La chitarra era poi passata nelle mani di altre leggende della sei corde, come Eric Clapton e George Harrison, ed è stata messa all’asta con un prezzo di vendita stimato tra i 400mila e i 600mila dollari.