Sky Arte HD
SkyArte

40 anni di attività per il festival AstiTeatro

19 giugno 2018

Traguardo importante per la kermesse AstiTeatro, che quest’anno, con un cartellone che riunisce nuova drammaturgia e spettacoli che hanno segnato la storia della rassegna e del teatro italiano, celebra i 40 anni di attività.
La sua luce brilla più che mai – hanno affermato Maurizio Rasero, Sindaco della Città di Asti, e Gianfranco Imerito, Assessore alla Cultura, presentando la nuova edizione in programma dal 21 giugno al primo luglio – illuminando la scena del teatro italiano, essendo uno dei suoi protagonisti più longevi. Continuiamo a puntare sulla bellezza del nostro centro storico, con location suggestive ricche di storia come il nostro Festival. Continuiamo a puntare sui giovani, con il concorso nazionale Scintille, e continuiamo a dare spazio alle nuove drammaturgie, senza dimenticare gli spettacoli che hanno fatto la storia del teatro e di questa rassegna, oltre ai talenti del territorio”.

Avvalendosi della direzione artistica di Emiliano Bronzino, AstiTeatro verrà aperta dal concerto L’isola di legno, eseguito dall’Orchestra di Piazza Vittorio, celebre e apprezzato ensemble multietnico; l’appuntamento si terrà il 21 giugno, in concomitanza con la Festa Europea della Musica.
Nel ricco programma messo a punto per il quarantennale rientrano una serie di spettacoli che hanno debuttato ad AstiTeatro, riproposti per l’occasione: è il caso tra gli altri di Novecento di Eugenio Allegri, il grande classico di Alessandro Baricco che farà rivivere la leggendaria storia del pianista sull’oceano.
Anche Emma Dante sarà presente al festival con La Scortecata, lo spettacolo dai lei scritto e diretto (da cui è tratta l’immagine in apertura), liberamente tratto da Lo Cunto de li Cunti di Giambattista Basile.

Particolarmente nutrito anche il palinsesto delle iniziative collaterali, che include Burattinarte, rassegna internazionale del teatro di figura, e la Maratona Alfieriana, una mostra diffusa nel centro storico di Asti, oltre a concerti e progetti dedicati anche ai più piccoli.