Sky Arte HD
SkyArte

Frida Kahlo raccontata dai suoi oggetti personali, raccolti a Londra

14 giugno 2018

Nickolas Muray, Frida with Olmeca Figurine, Coyoacán, 1939 © Nickolas Muray Photo Archive

Con la retrospettiva Frida Kahlo: Making Her Self Up il Victoria & Albert Museum di Londra getta nuova luce sulla vicenda biografia della più celebre artista messicana del Novecento. Scomparsa nel 1954, ad appena 47 anni, Frida Kahlo è al centro di un autentico “boom espositivo”, con i suoi dipinti e gli iconici autoritratti regolarmente protagonisti di grandi appuntamenti in giro per il mondo. La particolarità della rassegna londinese va individuata nella scelta dei curatori di soffermarsi, prima di tutto, sulla sua esistenza, ripercorrendola e raccontandola attraverso una selezione di oggetti legati alla sua quotidianità.
Dal 16 giugno al 4 novembre, il prestigioso museo londinese espone quindi una collezione di oggetti personali e memorabilia appartenuti alla pittrice. Si tratta di pezzi mai presentati al di fuori del suo Paese d’origine, rimasti “bloccati” per oltre 50 anni dalla sua morte.

Rimasta gravemente ferita in seguito a un incidente del quale fu vittima a metà degli anni Venti, come noto Frida Kahlo fu sottoposta a una lunga serie di interventi chirurgici; fu costretta a convivere con il dolore fisico e con una serie di limitazioni per lunghi anni. A testimonianza di queste esperienze, il percorso espositivo include pezzi come un corsetto ortopedico in gesso, da lei dipinto e decorato, e la protesi ortopedica di un arto inferiore, provvista di stivale in pelle.
Dalla sua collezione personale provengono inoltre una selezione di prodotti, sia cosmetici sia medicinali, e alcuni coloratissimi abiti; impreziositi da dettagli e ricami con motivi floreali o geometrici, offrono una visione anche della moda femminile nel Messico di metà Novecento. In mostra inoltre una serie di ritratti, autoritratti, disegni e schizzi, affiancati documenti fotografici concessi da importanti musei messicani.

Nel periodo di apertura di Frida Kahlo: Making Her Self Up, il V&A Museum proporrà alcuni appuntamenti collaterali in tema, tra cui visite guidate e incontri con i curatori.