Sky Arte HD
SkyArte

La Tape Art fa rivivere l’arte islamica al Pergamonmuseum

21 giugno 2018

Tape Over, Tape Art Aktion in Berlin-Wedding, 3. Juni 2018 © Staatliche Museen zu Berlin / Martina Kopp

Conto alla rovescia al Pergamonmuseum di Berlino per la performance del collettivo artistico Tape Over, pronto a trasformare temporaneamente l’aspetto di una delle sale espositivo con un intervento di tape art.
A partire dal mattino di venerdì 22 giugno, una sessione di Live Tape Action coinvolgerà una delle tre sezioni del museo tedesco, ovvero quella dedicata alla cultura islamica.

Si tratta di un’azione compresa nel programma con cui il Museum für Islamische Kunst continua a dimostrare il proprio interesse verso le nuove visioni e prospettive della scena artistica contemporanea, incoraggiando gli artisti a confrontarsi, attraverso i rispettivi linguaggi, con le opere della propria collezione.
Il gruppo di autori, noto con la denominazione di Tape Over, si inserisce all’interno di questa “programmazione speciale” con un’opera site-specific inedita.

Formato da una dozzina di menti creative provenienti da tutto il mondo e di base a Berlino, città dove ha iniziato a muovere i primi passi nel 2011, il collettivo è attivo su scala globale; è noto per lo stile versatile dei propri interventi, contraddistinti da forme organiche e astratte, riccamente dettagliati e potenziati da elementi di Street Art e Urban Art.
La storia della Tape Art affonda le proprie radici negli anni Sessanta; come genere artistico è progressivamente cresciuto attraverso la creazione di installazioni su larga scala, generalmente temporanee e destinate a spazi pubblici, realizzate esclusivamente con nastro colorato.