Sky Arte HD
SkyArte

L’adolescenza, dal fumetto di Ratigher al teatro di Eleonora Pippo

2 giugno 2018

Incluso nella programmazione del festival Dominio Pubblico – La città agli Under 25, lo spettacolo Le ragazzine stanno perdendo il controllo. La società le teme. La fine è azzurra, ideato e diretto dalla regista Eleonora Pippo, si ispira all’omonimo teen drama a fumetti che è valso il Premio Micheluzzi come Miglior Fumetto al Napoli COMICON 2015 al fumettista Ratigher.
Sia nella dimensione della pagina illustrata che sul palcoscenico del Teatro India di Roma – dove andrà in scena la sera di domenica 3 giugno – l’opera si concentra sull’amicizia tra due adolescenti, Motta e Castracani. Oltre a tracciare uno spaccato della società dei giorni nostri, Le ragazzine stanno perdendo il controllo riflette sul tema della relazione con la propria corporeità, tra paura, conflitto e ricerca dell’identità.

Nella trasposizione teatrale, la graphic novel di Ratigher (direttore editoriale di Coconino Press – Fandango da marzo 2017) si arricchisce di una peculiare modalità di lavoro. Il progetto teatrale di Eleonora Pippo, infatti, prevede la partecipazione di compagnie locali temporanee composte da ragazze tra i 13 e i 18 anni: in soli 7 giorni lavorano insieme alla regista alla creazione di una performance originale, che sarà presentata una sola volta, con il coinvolgimento arrivo del pubblico in sala.
Le ragazzine che partecipano a questo progetto si assumono una grande responsabilità – ha sottolineato la regista, – si mettono in gioco affrontando e raccontando temi assoluti ed eterni come l’individuazione di sé e la morte… in soli sette giorni! Lo spettacolo sta proprio lì, nell’accettare la sfida ed esporre l’imperfezione”.
Tra le costanti di ogni spettacolo rientrano il contributo sonoro del gruppo musicale Pop X e la presenza dell’installazione La fine azzurra: realizzata della stessa Eleonora Pippo, questa scultura gonfiabile raffigura la mastodontica ragazzina-cartoon azzurra del fumetto.

Dopo la tappa capitolina, Le ragazzine stanno perdendo il controllo. La società le teme. La fine è azzurra sarà rappresentato al Pergine Spettacolo Aperto Festival di Trento (13 luglio) e, successivamente, a Milano e a Napoli.

[Immagine in apertura: photo by Andrea Pizzalis]