Sky Arte HD
SkyArte

Morpheus Hotel, l’edificio “da sogno” di Zaha Hadid Architects a Macao

23 giugno 2018

Praticamente impossibile che un edificio come l’appena inaugurato Morpheus Hotel possa passare inosservato. Aperto lo scorso 15 giugno, il complesso progettato dallo studio Zaha Hadid Architects è compreso all’interno del resort City of Dreams di Macao, tra le destinazioni più popolari dell’intera Asia sul fronte dell’intrattenimento.

Incaricato della costruzione di questo edificio nel 2012, lo studio di base a Londra ha concepito un’articolata struttura alta 160 metri, in linea con i limiti imposti dalla normativa vigente in loco.
L’hotel insiste nello stesso lotto originariamente destinato a una torre condominiale; il cantiere di quest’ultima, interrotto in una fase iniziale, ha fornito a ZHA un punto di avvio per il nuovo intervento. I 40 piani fuori terra, dall’andamento decisamente non convenzionale, sono infatti stati concepiti come una sorta di “estrusione” delle fondamenta già gettate, che hanno quindi ispirato l’impianto del progetto.
L’esoscheletro a forma libera dell’Hotel Morpheus accoglie al proprio interno tre sorprendenti aperture centrali: sorta di gigantesche “finestre urbane”, aprono viste insolite su Macao a diversi livelli.

Come sottolineato dall’architetto Viviana Muscettola, a capo di questo progetto per lo studio ZHA, “Morpheus combina la sua disposizione con l’integrità strutturale e la forma scultorea. Il design è intrigante, in quanto non fa riferimento alle tipologie architettoniche tradizionali. Gli edifici di Macau hanno già fatto riferimento a stili architettonici di tutto il mondo. Morpheus si è evoluto dal suo ambiente unico e dalle condizioni del sito come una nuova architettura“.

All’esterno gli “intrecci” della maglia strutturale subiscono una progressiva rarefazione procedendo verso l’alto, generando un affascinante pattern; all’interno, tra le altre dotazioni, l’hotel dispone di oltre 700 camere di diversa metratura, di ville per soggiorni medio-lunghi, di spazi comuni destinati anche al gioco, all’intrattenimento e al benessere, di una piscina in copertura.