Sky Arte HD
SkyArte

L’omaggio di Parigi a Gordon Matta-Clark

5 giugno 2018

Harry Gruyaert Gordon Matta-Clark and Gerry Hovagimyan working on Conical Intersect. Rue Beaubourg, 1975 © Harry Gruyaert

Nonostante siano trascorsi parecchi anni dalla sua morte, Gordon Matta-Clark resta uno dei capisaldi della storia dell’arte contemporanea. Ne è la dimostrazione la grande mostra in suo onore appena inaugurata negli spazi parigini del Jeu de Paume, allestita fino al 23 settembre, dal titolo Anarchitect.

Gordon Matta-Clark Day's End (Pier 52), 1975 © 2018 The Estate of Gordon Matta-Clark. Courtesy The Estate of Gordon Matta-Clark and David Zwirner, New York / London / Hong Kong / ADAGP, Paris

Celebre per i suoi “tagli” architettonici, Matta-Clark agiva direttamente sul tessuto urbano, soprattutto in aree cadute vittime dell’abbandono e dell’esodo abitativo. L’artista asportava elementi architettonici, incideva le superfici e metteva poi in mostra l’esito delle sue azioni, documentate da fotografie e video che oggi animano la mostra parigina.
Emblematica, in questo senso, la serie Bronx Floors, cui fanno da contraltare lavori successivi del calibro di Conical Intersect.

Oltre a muovere una critica nei confronti della modulazione dell’architettura modernista, agendo direttamente sulle sue componenti, Matta-Clark condusse un’approfondita indagine attorno all’universo dei graffiti, intesi dalle giovani generazioni di allora anche come un mezzo per minare l’autorevolezza della disciplina architettonica e dei suoi protagonisti.

[Immagine in apertura: Harry Gruyaert, Gordon Matta-Clark and Gerry Hovagimyan working on Conical Intersect. Rue Beaubourg, 1975 © Harry Gruyaert.
Immagine nell’articolo: Gordon Matta-Clark, Day’s End (Pier 52), 1975 © 2018 The Estate of Gordon Matta-Clark. Courtesy The Estate of Gordon Matta-Clark and David Zwirner, New York / London / Hong Kong / ADAGP, Paris]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close