Sky Arte HD
SkyArte

La pittura “dolce” di Wayne Thiebaud incanta l’Olanda

10 giugno 2018

Fino al 16 settembre, il Museum Voorlinden di Wassenaar ospiterà il debutto europeo di Wayne Thiebaud, con una retrospettiva che raccoglie i frutti della sua lunga carriera pittorica. Circa 60 opere, realizzate fra il 1961 e il 2018, e un lavoro creato ad hoc per la rassegna belga evocano la storia creativa di un artista particolarmente amato oltreoceano.

Torte, gelati e hot dog sono i soggetti ricorrenti della pittura di Thiebaud, il quale li rappresenta in maniera “oggettiva”, isolandoli da qualsivoglia contesto e tratteggiandoli con pennellate che, nonostante la vicinanza tematica, allontanano l’artista dai dettami della Pop Art, cui spesso è stato associato.

La mostra olandese affianca a tali categorie di opere anche ritratti e paesaggi, che condividono con gli altri soggetti il medesimo realismo. Le figure e gli elementi naturali, infatti, paiono quasi “vivi” grazie a un sapiente uso del colore e a uno spiccato senso della composizione.

[Immagine in apertura: © Wayne Thiebaud, Two Wedding Cakes, 2015, Private Collection, c/o Pictoright Amsterdam 2018]