Sky Arte HD
SkyArte

Cinema sotto le stelle al Teatro Romano di Fiesole

4 agosto 2018

visages villages jr agnès varda

Con il clamoroso incontro cinematografico tra la regista novantenne Agnes Varda e l’artista-fotografo JR (assieme nella foto in apertura), protagonisti del poetico e commovente film Visages Villages, che ridefinisce il ruolo della memoria e la forza delle immagini nella società contemporanea, prende il via la rassegna Stensen d’estate. Quando il cinema si fa meraviglia.
Curata dalla Fondazione Stensen di Firenze e promossa nell’ambito della 71esima Estate Fiesolana, l’iniziatiova riunisce il meglio degli ultimi 5 anni di cinema secondo la Fondazione stessa.

Fino a domenica 19 agosto, verranno dunque proposte le pellicole che hanno riscosso particolare consenso al cinema di viale don Minzoni; non mancheranno le serate speciali, con la proiezione dei film diretti dal vincitore del Premio Fiesole ai maestri del Cinema. Istituito nel 1966, quest’anno il riconoscimento è stato conferito al regista, sceneggiatore e produttore cinematografico francese Robert Guédiguian; tra le sue opere, in occasione della kermesse estiva fiesolana saranno proposti i film Le nevi del Kilimangiaro e La ville est tranquille.

L’iniziativa si svolge nella cornice unica del Teatro Romano; tutte le opere saranno proiettati su un grande schermo gonfiabile, una struttura di gomma di oltre 7 metri di larghezza che resta in piedi grazie all’aria pompata al suo interno. Si tratta di una tecnologia, sviluppata in Germania e unica nella provincia di Firenze, che costituisce un’alternativa alla classica impalcatura per l’installazione degli schermi tradizionali.
In merito al programma messo a punto, il direttore dello Stensen, Michele Crocchiola, ha sottolineato che si tratta di “un’antologia che cerca di bilanciare titoli già molto noti e film più particolari di autori riconosciuti a livello internazionale, con due successi dell’ultima stagione (entrambi sull’arte: Visages Villages ed Egon Schiele) e quattro serate più lunghe delle canoniche 2 ore, per poter godere del fresco di Fiesole fino a tardi. Abbiamo dato molta importanza all’elemento visivo perché il fascino della location meritava un cinema che fa della potenza dell’immagine un punto di forza, con il fantastico bianco e nero di Blancanieves, i virtuosismi di Bronson, la grande fantascienza di Interstellar, la fotografia di Bertrand in Human, la follia fiabesca della Parigi di Holy Motors.”


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close