Sky Arte HD
SkyArte

Danilo Rea e Stefano Benni tra gli ospiti di uno storico festival jazz italo-francese

17 settembre 2018

Danilo Rea pianista jazz

Dal 18 al 22 settembre l’Auditorium Parco della Musica e la Casa del Jazz di Roma ospitano Una Striscia di Terra Feconda, storica rassegna italo-francese dedicata al jazz e alla musica improvvisata diretta da Paolo Damiani e Armand Meignan.
Una manifestazione dal format innovativo, inventato ormai 21 anni fa, contraddistinto dall’invitare esclusivamente musicisti italiani e francesi, incentivando la creazione di formazioni con artisti dei due Paesi mediante residenze, e valorizzando non soltanto i musicisti più conosciuti ma anche i migliori giovani talenti.

Tra i musicisti e le formazioni ospiti di questa 21esima edizione ricordiamo Sylvain Rifflet, il sassofonista francese, che con l’album Mechanics ha vinto il premio Victoires du jazz 2016; la performance attoriale di Urbano Barberini, che interagirà con le improvvisazioni del grande pianista Danilo Rea (nell’immagine in apertura).
Infine, Il nuovo spettacolo di uno dei più amati e noti scrittori italiani, Stefano Benni, che leggerà in scena i propri testi – scritti per l’occasione e di cui ancora nulla si sa, al di là della suggestiva evocazione su Borges – con la giovane ma già affermata pianista e compositrice Giulia Tagliavia.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close