Sky Arte HD
SkyArte

Lugano tra danza, cinema e teatro: al via il FIT Festival

26 settembre 2018

RIFICI bozzetto scene_Paolo Di Benedetto

Raggiunge il traguardo della 27esima edizione FIT Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea, la kermesse culturale di Lugano aperta quest’anno il 26 settembre dallo spettacolo Avevo un bel pallone rosso – in replica anche giovedì 27 settembre, ore 20:30, al Teatro LAC – per la regia di Carmelo Rifici.
Riproposta in occasione dei 50 anni dal 1968, a partire da una drammaturgia di Angela Demattè, la vicenda della quale sono protagonisti un padre e una figlia – rispettivamente interpretati da Andrea Castelli e da Francesca Porrini – viene presentata nella città ticinese a otto anni dal debutto.

Il primo weekend di apertura del Festival, che proseguirà fino al 7 ottobre prossimo, sarà caratterizzato da proposte adatte a un pubblico eterogeneo. Nella giornata di giovedì 27, oltre allo spettacolo già citato, andrà in scena la prima assoluta di EXP: je voudrais commencer par sauter, opera sperimentale della giovane artista ticinese – coreografa e interprete – Francesca Sproccati.
Sabato 29 settembre il collettivo messicano Lagartijas Tirada al Sol calcherà il palco della Sala Teatro LAC con Montserrat, a Lugano in prima nazionale. Con Tabea Martin e Simona Bertozzi l’attenzione si concentra sulla danza contemporanea: This is my last dance è il titolo dell’esibizione in cui la coreografa e performer basilese ha lavorato fianco a fianco alla performer italiana, già danzatrice di Virgilio Sieni; lo spettacolo è in programma domenica 30 settembre, alle ore 20:30.