Sky Arte HD
SkyArte

Il mercato del pesce di Tsukiji negli scatti di Nicola Tanzini

5 ottobre 2018

© Nicola Tanzini, TokyoTsukiji, 2016

È stato a lungo inserito fra le tappe irrinunciabili di un soggiorno nella capitale giapponese: Tsukiji, il più grande mercato ittico del mondo, è uno dei luoghi simbolo di Tokyo. Non a caso, la notizia dell’abbandono della storica sede, che sta avvenendo in questi giorni, sta facendo il giro del mondo, oltre ad aver acceso il dibattito in città. L’imprenditore e fotografo pisano Nicola Tanzini, classe 1964, ha dedicato a questo mercato due anni di lavoro, realizzando un reportage i cui esiti vengono presentati, fino al 4 novembre, a Milano.

Leica Galerie ospita trenta fotografie dell’autore toscano, la cui ricerca si lega al movimento della fotografia umanista e, di conseguenza, si focalizza sulla natura umana e sui suoi comportamenti. Tale attitudine viene attestata anche nel progetto fotografico concepito per Tsukiji: i suoi spazi, in particolare l’area interna, il cosiddetto jonai shijo, e la sua gente sono stati infatti immortali nella fase che precede la chiusura, quando la frenesia che ha scandito le ore lavorative cede il passo a uno stato di sospensione, a una sorta di rallentamento. Si tratta dunque di una narrazione “sospesa tra caos imperante, sforzo fisico e stress mentale“, come ha osservato Benedetta Donato, curatrice della mostra milanese e del volume Nicola Tanzini. Tokyo Tsukiji , edito da Contrasto.

Fondatore del progetto itinerante Street Diaries, il fotografo è un “profondo conoscitore della realtà giapponese e della città di Tokyo in particolare“, ha sottolineato ancora Donato, affermando che le sue opere in bianco e nero “risentono certamente dell’influenza di maestri come Daido Moriyama, inquadrabili nell’ambito della tradizione umanista e della street photography”.

[Immagine in apertura: © Nicola Tanzini, TokyoTsukiji, 2016]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close