Sky Arte HD
SkyArte

Svezia, una bambina porta alla luce una spada pre-vichinga

8 ottobre 2018

saga-vanecek-spada antica lago svezia

Chissà se la piccola Saga Vanecek conserverà nel suo cuore e nella sua memoria “l’avventura” della quale è stata protagonista negli ultimi mesi, lasciandosi ispirare da questo accadimento anche nel momento in cui dovrà scegliere di cosa occuparsi da grande. Di sicuro, questa “archeologa in erba” – appena otto anni – ha già una sensazionale storia da condividere con i suoi coetanei, lasciandoli probabilmente a bocca aperta.

Infatti, quanto rinvenuto dalla piccola nei pressi nel lago Vidöstern, in Svezia, all’inizio dell’estate 2018, non è propriamente un oggetto “comune”! “Ero fuori nell’acqua, a lanciare bastoni e pietre – ha raccontato Saga alla testata svedese The Locale poi ho trovato una specie di bastone“.
Nei pressi della casa dove stava trascorrendo le vacanze con la sua famiglia, la bambina ha portato alla luce un’antica spada, tornata probabilmente visibile a causa del basso livello dell’acqua del lago, per effetto della siccità. Il reperto fortuitamente recuperato è ora visibile al museo archeologico locale: si tratta di un manufatto che secondo gli specialisti risalirebbe al V o VI secolo. Lunga circa 85 centimetri, la spada presenta sulla sua superficie frammenti di legno e di metallo; nei prossimi mesi, sarà sottoposta a un processo di restauro, al termine del quale sarà possibile stabilire con maggiore sicurezza la datazione e scoprire altri dettagli tecnici.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close