Sky Arte HD
SkyArte

Un libro su Leonard Cohen, che concilia il poeta e il cantautore

6 novembre 2018

©Michael Putland, Leonard Cohen

Leonard Cohen non era solo un ispirato cantautore, ma anche un pregevole romanziere e poeta. È la tesi sostenuta nel libro Leonard Cohen. Manuale per vivere nella sconfitta, di Silvia Albertazzi (Paginauno, 2018, pp. 235) che sarà presentato il 7 novembre alla Galleria Ono Arte Contemporanea di Bologna.
Prendendo in esame l’intera opera dell’artista canadese scomparso due anni fa all’età di 82 anni – dalle prime prove poetiche degli Anni Cinquanta all’ultimo album del 2016 – l’autrice, che insegna Letteratura dei paesi di lingua inglese e Storia della cultura inglese all’Università di Bologna, dimostra come poesia, narrativa e canzone costituiscano per Cohen un’unica forma espressiva in continua evoluzione.
Un tutt’uno, in cui la bellezza dei perdenti e il valore della sconfitta sono esaltati attraverso un uso ipnotico e ammaliante della parola (tanto scritta quanto musicata), che imprigiona chi ascolta o legge, in un cerchio magico da cui risulta impossibile uscire, una volta che se ne siano varcati i confini.

[Immagine in apertura: Leonard Cohen © Michael Putland]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close