Sky Arte HD
SkyArte

Da Carla Accardi a Carol Rama: Biella celebre le donne nell’arte

1 dicembre 2018

Anna di Prospero, self portrait with my mother, Fotografia digitale stampa inkjet fine art su carta Canson Infinity

Unite dall’appartenenza al medesimo genere; distinte nell’individuazione di un linguaggio originale, in grado di raccontare la propria storia e di scavare a fondo nelle rispettive individualità: le donne protagoniste della mostra contemporaneA. Artiste si raccontano offrono una chiave di interpretazione del nostro mondo e della nostra epoca attraverso le loro opere; una visione nella quale chiunque, indipendentemente dal sesso, può riconoscersi.

Curata da Irene Finiguerra e condivisa in due sedi espositive della città di Biella – Palazzo Ferrero e Palazzo La Marmora – la rassegna intende porsi come una riflessione sull’arte femminile e riunisce artiste attive tra gli anni Novanta e i giorni nostri, in un itinerario dal quale emerge la profonda eterogeneità dei percorsi individuali.
La ventina di voci riunite in questo progetto – da Carla Accardi, Irma Blank, Dadamaino e Anna Di Prospero, Maria Lai e Laurina Paperina, Carol Rama e Kiki Smith – hanno operato, o continuano a farlo, attraverso una pluralità di media, tra cui pittura, fotografia, video, installazioni.

Visitabile fino al 20 gennaio, contemporaneA. Artiste si raccontano è affiancata da un programma di eventi collaterali; il primo, in ordine di tempo, sarà la presentazione del libro Una stanza tutta per loro. Cinquantuno donne della letteratura italiana, a cura di Alessio Romano e Ale Di Blasio, pubblicato da Avagliano editore (domenica 16 dicembre 2018, ore 17.30).

[Immagine in apertura: Anna di Prospero, Self portrait with my mother]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close