Sky Arte HD
SkyArte

L’intramontabile mito di Marilyn Monroe al Museo del Cinema di Torino

10 dicembre 2018

Marilyn Monroe photographed by Milton H. Greene © 2018 Joshua Greene www.archiveimages.com

Ancora oggi, se pensiamo a quali grandi attrici potrebbe essere associata la definizione di “star”, senza dubbio Marilyn Monroe è tra i primi nomi che ci vengono alla mente. Prematuramente scomparsa all’età di 36 anni, nel 1962, l’attrice statunitense è al centro del progetto-omaggio al via il prossimo 12 dicembre al Museo Nazionale del Cinema di Torino. L’iniziativa Merry Marilyn – Naturale eleganza, magico charme racchiude una mostra e un ciclo di proiezioni cinematografiche, che avrà luogo al Cinema Massimo di Torino – dall’8 al 22 gennaio – e riporterà sul grande schermo 9 tra i più celebri film della popolare interprete.

A precedere questo appuntamento sarà l’esposizione all’Aula del Tempio, nel museo torinese, che accoglierà una selezione di oggetti utile a ricostruire il profilo dell’attrice. A essere messi in evidenza, in particolare, saranno le ragioni che l’hanno resa un’icona internazionale di stile e femminilità,  nonché un “sinonimo” di fascino e glamour.
Curata da Nicoletta Pacini e Tamara Sillo, la “mostra-tributo” ricorre a un allestimento scenografico per comprendere l’origine di un mito senza tempo, lo stesso che l’ha resa “la stella più brillante del firmamento hollywoodiano”.

I pezzi in esposizione sono stati concessi per l’occasione da importanti enti e istituzioni internazionali. È il caso delle scarpe originali appartenute all’attrice, provenienti dalle collezioni del Museo Salvatore Ferragamo, dal quale arrivano anche le décolleté tacco 11 in vernice rossa, realizzate dallo stesso Ferragamo espressamente per l’attrice, protagoniste di un’installazione inclusa nel percorso di visita.

Spazio anche all’abbigliamento, con i figurini per costumi della star concessi dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences di Los Angeles. Lo stesso Museo Nazionale del Cinema, in concomitanza con questo progetto espositivo, ha deciso di rinnovare l’allestimento dedicato agli oggetti personali dell’attrice compresi nella sua collezione. Si tratta di un paio di orecchini, di un bracciale con incisa la dedica “Marilyn Love Frank”, di un sensuale bustino di pizzo nero, di un paio di scarpe con le sue iniziali impresse nella suola. Inoltre, per la prima volta, verrà presentato in un’esposizione pubblica il beauty-case utilizzato sul set di A qualcuno piace caldo. Riviste d’epoca, estratti di film, documenti e fotografie completano il percorso espositivo, visitabile fino al 28 gennaio.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close