Sky Arte HD
SkyArte

Le “visioni ibride” di Sandy Skoglund, tra installazione e fotografia

27 gennaio 2019

C'è tempo fino al 23 marzo per visitare "Sandy Skoglund. Visioni Ibride", la prima antologica dell’artista americana classe 1946. Gli spazi di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia di Torino accolgono circa tranta opere dell'artista, quasi tutte di grande formato, che consentiranno di ripercorrere la sua carriera dagli esordi negli anni Settanta a "Winter", l’opera ancora inedita alla quale ha lavorato nell'ultimo decennio. Curata da Germano Celant, la rassegna include anche le composizioni visionarie di "Fox Games" (1989) e di "The Green House" (1990), oltre ai 20 scatti della serie "True Fiction Two", realizzata tra il 1986 e il 2005.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close