Sky Arte HD
SkyArte

Da Parmenide alla fotografia. Gli scatti di Lorenzo Pingitore a Torino

12 marzo 2019

Lorenzo Pingitore, Villa Pisani, Stra, dalla serie Parmenide, 2018

Secondo il filosofo greco Parmenide, l’Essere è unico e immutabile e i cambiamenti del mondo fisico sono illusori. A trasformare i luoghi con la sua presenza è quindi l’uomo: da questa premessa concettuale trae origine la ricerca di Lorenzo Pingitore, sfociata in Parmenide, la serie di fotografie in mostra nella project room di CAMERA a Torino, fino al 6 aprile.

Curata da Walter Guadagnini e Giangavino Pazzola, la rassegna punta l’obiettivo su uno dei sei talenti emergenti selezionati da CAMERA per l’edizione 2018 di FUTURES Photography, la piattaforma europea creata per promuovere la fotografia contemporanea emergente di cui CAMERA fa parte, insieme ad altre 10 istituzioni internazionali.

La mostra ospita una serie inedita di 9 immagini di grandi dimensioni, aventi come soggetto cardine una grande sfera, del diametro di 4,5 metri, calata in sfondi e ambienti architettonici sempre diversi. La sfera entra in dialogo con il contesto e modifica la percezione di esso, trovando nella fotografia un medium di trasmissione duraturo.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close