Sky Arte HD
SkyArte

Radici al vento, testa nella terra: è l’albero-installazione di De Lucchi

16 marzo 2019

Michele De Lucchi, Radici al vento, testa nella terra, Orto Botanico, Padova

Non è la prima volta che l’architetto Michele De Lucchi si misura con luoghi di interesse naturalistico. Era già successo, la scorsa estate, con l’inaugurazione dell’installazione DentroFuori, da lui progettata per il parco Arte Sella, nel cuore della Val di Sella in Trentino. Questa volta il progettista, che nel corso del 2018 ha ricoperto l’incarico di direttore di Domus, ha concepito l’opera L’albero degli Alberi, che resterà esposta fino al 5 gennaio 2020 all’Orto Botanico dell’Università di Padova.

Forte è il legame tra le due esperienze, poiché per il nuovo lavoro sono stati utilizzati tronchi e rami di decine di alberi di diverse essenze – faggio, abete rosso, larice, frassino, tiglio e nocciolo – provenienti dalle vallate del bellunese e del Trentino.
L’intervento è stato reso possibile proprio grazie alla collaborazione attivata con Arte Sella e con il contributo delle istituzioni dei territori coinvolti, che hanno permesso di reperire il materiale arboreo successivamente confluito in questo lavoro.
L’albero totem è generato dall’incontro-incastro dei resti della tempesta che ha stravolto il paesaggio di 40mila ettari di territorio montano: il suo obiettivo è conferire dignità e forma alle piante abbattute.
Le radici dell’opera sono sospese nell’aria; sembrano volare sopra uno specchio d’acqua che “rimanda al mare maldestramente surriscaldato dagli effetti dell’inquinamento atmosferico”, come ha raccontato De Lucchi.

Nel lungo periodo di esposizione, L’Albero degli Alberi modificherà il proprio aspetto, per effetto dell’azione del vento, della pioggia e del sole. Nulla, tuttavia, scalfirà il suo valore simbolico e la sua presenza nell’Orto Botanico intende essere un incoraggiamento verso azioni concrete. In particolare, i visitatori che lo desidereranno potranno donare un euro a favore del finanziamento di un progetto di rigenerazione naturale legato a questa iniziativa.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close