Sky Arte HD
SkyArte

Sul set di 8 ½ con Fellini, nelle fotografie inedite di Paul Ronald

12 marzo 2019

Paul Ronald, Marcello Mastroianni e Federico Fellini sul set del film Otto e mezzo

A quasi 100 anni dalla nascita di Federico Fellini, avvenuta il 20 gennaio 1920, una mostra appena inaugurata alla Galleria dell’Immagine di Rimini svela il dietro le quinte di una delle sue più iconiche pellicole. Aperta fino al 7 aprile, 8 ½ di Fellini nelle fotografie inedite di Paul Ronald conduce i visitatori direttamente nel backstage del capolavoro interpretato da Marcello Mastroianni, Claudia Cardinale e Sandra Milo.

Curata da Antonio Maraldi, con l’organizzazione Comune di Rimini – Cineteca di Rimini, Nicola Bassano e Marco Leonetti, la rassegna ricostruisce la vita sul set e alcune fasi della lavorazione del film attraverso i ritratti dei protagonisti.
Provenienti dall’archivio privato dello stesso Maraldi, le fotografie scelte sono a colori, condizione che permette di scorgere volti e luoghi in una maniera davvero alternativa rispetto al film, girato in bianco e nero. Direttore del Centro Cinema di Cesena, Maraldi ricevette in dono i negativi dallo stesso Paul Ronald; si tratta di un corpus di circa 2200 negativi e 250 diapositive a colori, all’interno del quale è stata selezionata la cinquantina di opere in mostra.

Originario di Hyères, in Costa Azzurra, il fotografo lavorò soprattutto con Luchino Visconti, già a partire da La terra trema, del 1948. Più contenuta fu la collaborazione con Fellini, con il quale aveva lavorato in occasione di Boccaccio ’70, per l’episodio felliniano Le tentazioni del dottor Antonio.
Considerato uno dei più apprezzati fotografi di scena del cinema italiano, nel corso della sua lunga carriera Ronald ha documentato un centinaio di film, scegliendo l’Italia come sua “patria adottiva”.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close