Sky Arte HD
SkyArte

Banksy è stato a Venezia? Un’opera di street art è comparsa all’apertura della Biennale

14 maggio 2019

Banksy a Venezia, 2019, photo by Lapo Simeon via Artribune

È davvero opera di Banksy l’intervento comparso – quasi certamente – tra giovedì e venerdì mattina della settimana scorsa nel sestiere di Dorsoduro, a Venezia? Proprio nei giorni dell’anteprima della 58. Biennale Arte di Venezia, che resterà aperta fino al 24 novembre prossimo, lo street artist della misteriosa identità potrebbe aver realizzato un nuovo lavoro nella città lagunare.
A darne notizia è la testata Artribune, che supporta la notizia con una serie di scatti raffiguranti l’opera da diverse inquadrature. Con lo spray, questa volta l’artista avrebbe riprodotto la figura di un bambino, che indossa un giubbetto di salvataggio e impugna un razzo segnaletico.

Banksy a Venezia, 2019, photo by Lapo Simeon via Artribune

A una prima osservazione, lo stile sembrerebbe proprio quello di Banksy, che tuttavia non ha rivendicato la paternità dell’intervento. Almeno fin qui.
Anche il tema affrontato si porrebbe in continuità con la più recente produzione di Banksy, la cui arte, provocatoria e impegnata, è spesso associata a messaggi di critica sociale e politica.
In questo caso, volendo fornire una possibile lettura, l’artista potrebbe essere ricorso al soggetto del bambino per tenere accesi i riflettori sulla questione dei migranti e sulla crisi geopolitica connessa, provando a spostare l’attenzione degli specialisti del settore arte, in arrivo in città proprio in occasione della Biennale, dagli appuntamenti culturali all’urgenze connesse con il tema dell’immigrazione.
I curiosi o gli appassionati di Banksy in arrivo a Venezia potranno mettersi “alla ricerca” dell’opera – e farsi un’idea a riguardo – raggiungendo Campo Santa Margherita: prendendo come riferimento la Farmacia Santa Margherita, è sufficiente salite sul ponte che parte dal campiello. Dalla sommità, l’opera risulta ancora ben visibile.

[Immagini: photo by Lapo Simeon via Artribune]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close