Sky Arte HD
SkyArte

L’Idomeneo di Mozart alla Scala, tra classicismo e romanticismo

16 maggio 2019

Idomeneo Mozart Teatro alla Scala Milano

Debutta al Teatro alla Scala di Milano l’Idomeneo di Wolfgang Amadeus Mozart: andrà in scena per otto recite, dal 16 maggio al 6 giugno, con la direzione di Diego Fasolis – uno degli interpreti di riferimento per questo tipo di musica – in un nuovo allestimento di Matthias Hartmann con scene di Volker Hintermeier e costumi di Malte Lübben, mentre le danze sono affidate al coreografo Reginaldo Oliveira.

Idomeneo rappresenta la prima grande opera seria dell’allora 25enne Mozart, dopo gli esperimenti degli anni milanesi. Commissionata nel 1780 dal principe elettore Carlo Teodoro di Baviera e andata in scena nel 1781, l’opera si avvale di un libretto di Giambattista Varesco (già collaboratore di Mozart per L’oca del Cairo e Il re pastore) tratto dai versi di Antoine Danchet per la tragédie lyrique Idomenée di André Campra del 1712.
L’opera, di ispirazione classica, si colora grazie alla musica di Mozart con accenti nuovi, già forieri del futuro Sturm und Drang: il trionfo finale della coppia giovanile sulla tirannica figura paterna è certamente una metafora dell’avvento delle monarchie illuminate, ma anche un riflesso di nuove sensibilità preromantiche in cui il conflitto tra padri e figli assume un ruolo centrale.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close