Sky Arte HD
SkyArte

Cinquant’anni di fotografia con Nobuyoshi Araki

19 giugno 2019

Subway of love - 1963-1972 © Nobuyoshi Araki

È una emozionante cavalcata sull’onda dei decenni e della poetica di Nobuyoshi Araki, quella offerta al pubblico dal complesso museale di Santa Maria della Scala, a Siena, dal 21 giugno al 30 settembre. Il merito è della mostra Effetto Araki, curata da Filippo Maggia e incentrata sulla intensa produzione visiva dell’autore giapponese.

Oltre 50 anni di carriera si srotolano davanti agli occhi dello spettatore, in grado di ammirare lo sterminato lavoro del fotografo, cogliendone le molte sfumature, ben oltre i limiti del genere bondage, che ha tuttavia contribuito a diffondere la conoscenza delle opere di Araki in tutto il mondo.

Le opere esposte sono tratte da più di 20 serie, datate fra gli anni Sessanta e l’epoca odierna, come Satchin and his brother MaboSentimental night in KyotoAugust, Tokyo Autumn, alcune delle quali inedite in Europa ‒ Anniversary of Hokusai’s Death e Gloves, per fare un esempio. Inoltre la raccolta Araki’s Paradise ‒ scatti realizzati dall’artista usando la propria casa come un palcoscenico ‒ è stata creata ad hoc per la mostra senese e sembra restituire una summa della vicenda artistica e umana di Araki.

Ripercorrendo la lunga esistenza artistica di Araki, la mostre mette in luce protagonisti e luoghi immortalati nei suoi scatti, spaziando da Tokyo al viaggio di nozze con la moglie in 108 fotografie in bianco e nero, dal bondage alla modella Komari fino a Balcony of Love, la serie che ritrae il balcone di casa e l’amato gatto Ciro, compagno insostituibile di Araki.

[Immagine in apertura: Subway of love – 1963-1972 © Nobuyoshi Araki]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close