Sky Arte HD
SkyArte

Antonio Scurati vince il Premio Strega con un romanzo sul fascismo

5 luglio 2019

Antonio Scurati

Si intitola M. Il figlio del secolo il romanzo di Antonio Scurati (nell’immagine in apertura, fonte Artribune.com) vincitore del Premio Strega 2019, annunciato durante la cerimonia ufficiale andata in scena al Ninfeo di Villa Giulia a Roma. Con il suo romanzo storico incentrato sulla ascesa al potere di Mussolini e sullo sviluppo del fascismo, Scurati ha sbaragliato la concorrenza degli “avversari”, conquistando il favore dei lettori votanti.

Primo di una trilogia, il romanzo di Scurati, edito da Bompiani, riporta l’attenzione sul tema della Storia, disciplina fondamentale per il consolidamento del senso critico individuale e collettivo, soprattutto in un clima politico e sociale difficile come quello che stiamo vivendo.
Una scelta, quella dell’autore, che testimonia l’importanza della memoria e della conoscenza dei fatti, onde evitare il ripetersi di uno dei capitoli più tragici dell’epoca recente.

Anche la seconda classificata, Benedetta Cibrario, ha presentato un lavoro di carattere storico intitolato Il rumore del mondo, mentre Fedeltà di Marco Missiroli, La straniera di Claudia Durastanti e Addio fantasmi di Nadia Terranova si sono aggiudicati rispettivamente il terzo, quarto e quinto posto.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close