Sky Arte HD
SkyArte

A Vienna il 2020 è l’anno di Beethoven

7 ottobre 2019

La capitale austriaca si prepara per le celebrazioni dei 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven con una ricchissima serie di concerti, opere liriche e mostre che si inseriranno nel monumentale programma di Vienna Capitale della Musica 2020. Il geniale compositore tedesco ha infatti trascorso proprio a Vienna ben 35 dei suoi 57 anni di vita, componendo sulle rive del Danubio alcune delle sue opere più famose.

Nella città austriaca, considerata a ragione capitale mondiale della musica, sono infatti vissuti tantissimi musicisti di fama internazionale, come Wolfgang Amadeus Mozart, che qui scrisse Le Nozze di Figaro; Johann Strauss con il suo valzer Sul bel Danubio Blu, e Franz Schubert, originario proprio di Vienna.

Il legame tra Beethoven e la capitale austriaca, però, ha davvero qualcosa di unico. A 22 anni, infatti, il compositore torna per la seconda in città per diventare allievo di Franz Joseph Haydn, e questa volta decide di restarvi in pianta stabile: risalgono a quegli anni melodie immortali che ancora oggi ispirano il mondo della musica, come il Fidelio.

Ed è così che nell’ambito di Vienna Capitale della Musica 2020 ben due teatri lirici porteranno in scena le diverse versioni di questo lavoro: l’Opera di Stato di Vienna e il Theater an der Wien, per la precisione. Non mancheranno, poi, occasioni di visita al Museo di Beethoven, agli appartamenti e ai luoghi dove ha vissuto (ancora perfettamente conservati); ma anche al famoso Fregio di Beethoven, realizzato da Klimt nel 1902. In arrivo anche un’app creata appositamente per riscoprire ogni dettaglio della vita del compositore.

[Immagine in apertura: Wiener Symphoniker’s orchestra concert in the Wiener Konzerthaus © Wien Tourismus/Peter Rigaud]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close