Sky Arte HD
SkyArte

Una serata con Michelangelo

11 gennaio 2018

Maestro rinascimentale e genio inarrivabile, venato da un carattere a tratti scontroso, irascibile. Michelangelo Buonarroti sarà il protagonista della Notte Michelangelo, in onda sabato 13 gennaio su Sky Arte HD.

L’incredibile capacità michelangiolesca di infondere dinamismo e passione alla pietra inerte è al centro del docu-drama Michelangelo – Il cuore e la pietra. La produzione originale Sky Arte HD – in co-produzione con l’Associazione Metamorfosi – regala al maestro del Rinascimento fiorentino il volto espressivo di Rutger Hauer, mentre a dar voce agli scritti e alle stesse emozioni di Michelangelo è il timbro unico e inimitabile di Giancarlo Giannini. Tra ricostruzione storica e afflato introspettivo, la genesi di opere che hanno segnato l’arte di tutti i tempi sarà al centro del racconto, grazie a una visione diretta e al supporto di schizzi e bozzetti. Per un viaggio scientificamente accurato nelle profondità di un genio inquieto ed enigmatico.

A seguire, Michelangelo. Amore e morte, il docu-film prodotto da Phil Grabsky, accompagnerà il pubblico alla scoperta dei luoghi in cui si è compiuta la parabola umana e professionale del celebre artista. Un viaggio cinematografico tra opere, relazioni personali, musei, con tappe alle Cave di Carrara, a Firenze, Roma, Città del Vaticano e anche all’estero. Ricorrendo a immagini in alta definizione, infatti, l’indagine si estende anche al Regno Unito e alla Russia. A Londra, l’obiettivo si sposta dalla National Gallery, dove è conservata la Deposizione di Cristo, al Victoria and Albert Museum, dove Holly Trusted, curatrice del Dipartimento Sculture del museo, illustra agli spettatori la copia in gesso del David, realizzata da Clemente Papi nel 1850 e destinata alla formazione degli studenti. I critici d’arte Martin Gayford, Jonathan Jones, Jennifer Sliwka, Cristina Acidini, il delegato per i dipartimenti scientifici e i laboratori di restauro dei Musei Vaticani, il professore Arnold Nesselrath, e l’artista Tania Kovats saranno le voci narranti di un itinerario suggestivo.

La serata si concluderà con l’episodio di Italian Season incentrato sulle Pietà di Michelangelo. Perché l’artista lavorò ossessivamente a La Pietà, aggiungendo e sottraendo particolari alle sue opere? La potente scena di Maria che tiene fra le sue braccia il figlio appena deposto dalla croce è stata rivisitata più volte nell’arco della sua vita. Un tema personale e intimo, al centro della fede di Michelangelo. Che ruolo hanno giocato la madre dell’artista e i cambiamenti nel clima religioso a lui contemporaneo? Grazie a interviste esclusive a esperti di fama internazionale, conosceremo un inedito Michelangelo, umano e imperfetto. Un uomo immerso nel lavoro, determinato a combattere contro la sua famiglia per inseguire il proprio sogno. Un uomo tormentato dalla perfezione.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #NotteMichelangelo.