Sky Arte HD
SkyArte

Sky Arte Festival a Palermo

14 dicembre 2018

Dopo l’esordio a Napoli nel 2017, Sky Arte ha scelto Palermo, capitale italiana della cultura 2018, per ambientare il suo Festival. Due giorni di incontri, musica, immagini e idee che Sky chiama Pura rigenerazione culturale. Un viaggio in una cultura antica, e al tempo stesso uno sguardo al futuro, a un nuovo modello di convivenza che la città stessa rappresenta. Simbolo dell’accoglienza, Palermo condivide con Sky Arte l’amore per le differenze, per le contaminazioni, per il confronto.

Lo Speciale Sky Arte Festival, in onda sabato 15 dicembre, ripercorrerà le giornate della kermesse palermitana. Il Festival si è aperto sul palco del Teatro Massimo, dove Dario Brunori e la sua band hanno proposto al pubblico una rilettura di uno degli album più poetici della storia della musica Italiana: Come è profondo il mare di Lucio Dalla.

Tra la Chiesa di Santa Maria dello Spasimo e il Teatro Garibaldi, nel quartiere arabo della Kalsa, è andata in scena la “rigenerazione culturale” proposta da Sky; un grande spettacolo corale a cui hanno partecipato artisti e intellettuali, politici e scienziati. Da Manuel Agnelli a Ennio Fantastichini, da Isabella Ragonese a Iaia Forte, da Pif a Geppi Cucciari, da Carlo Lucarelli a Enrico Lo Verso e Oliviero Toscani, dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando a Gioacchino Lanza Tomasi, uno degli ultimi discendenti di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, autore de Il Gattopardo.

Più di venti incontri, un viaggio inedito tra cinema e fotografia d’autore, arte e tecnologia, nuove serie televisive e documentari prodotti da Sky e raccontati dai protagonisti nel corso di incontri affollati e informali. Un Festival itinerante, che ha coinvolto la città con installazioni, attività didattiche e visite ai musei, un’incursione nella città a cui il canale tematico ha dedicato un documentario dal titolo Palermo Capitale del Mediterraneo.

Il Festival si è chiuso in uno dei luoghi più significativi della città; l’Orto Botanico. Un antico museo della natura che ha ospitato il concerto Botanica dei Deproducers, un gruppo di artisti che trasforma la scienza in musica e poesia.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #SkyArteFestival.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close