Sky Arte HD
SkyArte

Musei e scoperte

23 agosto 2018

Una suggestiva notte al museo attende il pubblico di Sky Arte giovedì 23 agosto. Anche stavolta andremo alla scoperta delle più importanti sedi museali del pianeta, nell’ambito di un viaggio che dalla Turchia raggiungerà la Germania e l’Austria.

L’itinerario prenderà il via dall’affascinante Istanbul, vero e proprio ponte tra est e ovest. Qui varcheremo la soglia del Palazzo Topkapi, un tempo dimora dei sultani dell’Impero Ottomano e oggi cornice del famoso museo dedicato agli splendidi tesori della tradizione islamica. Ci aggireremo tra il mercato delle spezie cittadino, per carpire la giusta combinazione di ingredienti che causò la morte di un sultano, e faremo luce sull’ascesa al potere di una delle schiave confinate nell’harem reale. Dopo aver conosciuto il misterioso legame tra un ammiraglio turco e la mappa perduta di Cristoforo Colombo, testeremo alcune sorprendenti teorie islamiche allo scopo di creare il primo prototipo di robot della Storia.

Raggiungeremo poi Berlino e la sua celebre Isola dei Musei, culla di edifici centenari, costruiti tra l’Ottocento e il secolo scorso per custodire meraviglie artistiche inestimabili. Tra questi spicca l’eccezionale Museo di Pergamo di Berlino, ultimato nel 1930 per ospitare nella sua collezione una serie di famosi monumenti ricostruiti in scala 1:1. Proprio come lo strabiliante Altare di Pergamo, capolavoro dell’arte ellenistica dal quale prende il nome l’intero museo. Ci immergeremo tra le sale dell’istituzione berlinese, a caccia dei misteri nascosti fra le pieghe del tempo. Dopo aver decifrato un codice inciso su un copricapo d’oro e identificato uno stregone vissuto durante l’Età del Bronzo, cercheremo di conoscere i segreti racchiusi dal busto di Nefertiti e scopriremo quanto sia facile far esplodere una statua antica e quanto sia complesso, invece, rimetterne insieme i pezzi.

Infine una tappa in Austria sarà d’obbligo per ammirare il Museo di Belle Arti di Vienna, inaugurato alla fine dell’Ottocento su indicazione della potente dinastia degli Asburgo, alla guida dell’impero austriaco prima e austro-ungarico poi. Nato per ospitare la ricchissima collezione di famiglia e renderla accessibile al pubblico, il Kunsthistorisches Museum resta una delle sedi museali più prestigiose. Visiteremo le cripte dove sono sepolti i regnanti d’Asburgo, il cui declino sarebbe ascrivibile, secondo le teorie genetiche, alla consanguineità delle loro unioni. Andremo poi a caccia con i falchi e scopriremo come mai il passatempo di un imperatore asburgico è alla base della scienza moderna. Infine accompagneremo un detective sulle tracce del ladro autore del più clamoroso furto avvenuto nel museo viennese.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #UnaNotteAlMuseo.