Sky Arte HD
SkyArte

Creatività senza frontiere

23 novembre 2015

Che cos’hanno in comune un pittore figurativo palermitano – ma residente a Shangai – e un produttore di musica elettronica di origine turca, che vive a Francoforte? Non si tratta di una domanda a trabocchetto; perché c’è davvero qualcosa, ad accomunare i giovani protagonisti delle storie di I AM, nuova serie di docu-film in prima visione su Sky Arte HD, a partire da martedì 24 novembre.

In ogni parte del mondo, lontano dall’ufficialità dei più canonici circuiti culturali, il regista milanese Michele Di Salle ha scovato 13 creativi, per raccontare storie legate all’arte contemporanea nel suo stesso farsi. Questo, infatti, è il comune denominatore dei talenti che conosceremo nel corso del nuovo programma: che vivano a Singapore o a Buenos Aires, che siano pittori o musicisti jazz, a definire i nostri protagonisti è innanzitutto la loro arte, intesa come una scelta di vita capace di informare di sé qualsiasi ambito dell’esistenza ben oltre la sfera professionale.

Un esempio perfetto di questa “creatività diffusa”, che non conosce frontiere, è la giovane pittrice Ana Teresa Fernández. Classe 1981, originaria di Tampico (in Messico), la troveremo invece a San Francisco, dove ha stabilito il suo studio in seguito al Master in Belle Arti conseguito presso l’Art Institute della città californiana.
La sua è una pittura realista e iperrealista, che esprime non soltanto l’identità personale di Ana Teresa ma quello che, nella sua percezione, è l’immagine della donna contemporanea agli occhi degli uomini. Una figura femminile ritratta con dovizia di particolari, eppure impossibile da cogliere nella sua interezza; una donna impegnata a interpretare due ruoli in contemporanea, quello dell’Angelo del Focolare e della sensuale femme fatale.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close