Sky Arte HD
SkyArte

A caccia di mostre, fra Milano e Londra

26 aprile 2018

Presentato dal quartiere EUR di Roma, il nuovo episodio di Artbox, in onda su Sky Arte HD giovedì 26 aprile, mette in luce la dialettica fra arte e ideologia, analizzando una serie di mostre nate nel solco di questo tema. Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918-1943, la grande mostra curata da Germano Celant alla Fondazione Prada di Milano, racconta il lavoro degli artisti italiani tra le due guerre, ricostruendo nel dettaglio i contesti espositivi di allora, ma anche sollevando interrogativi sulla libertà creativa ai tempi della dittatura.

Sempre Milano fa da sfondo alla mostra dedicata dall’HangarBicocca a Matt Mullican, artista che preferisce sottrarsi alle ideologie e ai condizionamenti del proprio tempo, tanto da creare le sue opere sotto ipnosi e attribuirle a un altro individuo, che lui chiama That Person. Sono alter ego anche le figure evocate da Giosetta Fioroni nella mostra Viaggio Sentimentale, ospite del Museo del Novecento di Milano, dove la maestra della Pop Art italiana gioca con maschere e travestimenti.

La recensione d’autore, invece, sarà affidata a Francesco Stocchi, che descriverà la mostra Charles I: King and Collector, in corso alla Royal Academy of Arts di Londra: una raccolta di capolavori dispersi del re-collezionista, decapitato dai rivoluzionari di Cromwell nel 1649.