Sky Arte HD
SkyArte

Federico Buffa, lo sport e il 1968

26 aprile 2018

Federico Buffa torna a raccontare lo sport da punti di vista inediti nella serie Buffa racconta il 1968, a mezzo secolo di distanza da un anno che ha segnato la Storia collettiva.

Produzione originale Sky Sport, la miniserie in cinque puntate racconta il 1968 attraverso le imprese di grandi campioni dello sport, protagonisti di un anno di svolta e di mutamento epocale, che ha riguardato tutto il mondo, cedendo la parola a personaggi leggendari e a storie che hanno ispirato un cambiamento.

Dalle proteste studentesche di Berkeley, della Sorbona e di Valle Giulia a Roma, al Vietnam, passando per l’America delle lotte razziali e per i diritti civili e la Primavera di Praga. Le discese di Daniel Cohn-Bendit lungo le strade di Parigi e quelle di Killy, re della prima edizione di sempre della coppa del mondo di sci; i pugni neri di Smith&Carlos e gli assassinii di Bob Kennedy e Martin Luther King. I carrarmati sovietici a Praga e l’epica vittoria cecoslovacca ai mondiali di hockey su ghiaccio contro l’Unione Sovietica.

E ancora, Mao e le filosofie orientali, i santoni indiani, la morte del Che e il Messico; la musica dei Beatles e dei Led Zeppelin, 2001 Odissea nello Spazio; gli eroi dell’est Zátopek e Cáslavská, il Manchester United di Busby e Best, l’Ajax di Cruijff e la favola del Trnava. Pasolini, Ciotti e Oriana Fallaci, Gigi Riva “rombo di tuono” e il campionato europeo a Roma, l’unico vinto nella storia dall’Italia.

Durante l’episodio in onda venerdì 27 aprile Buffa ripercorrerà le tappe delle proteste giovanili che infiammarono l’America cinquant’anni fa, dalle azioni dell’attivista e accademico Mario Savio presso l’università di Berkeley, nell’ambito del Free Speech Movement, alla scomparsa di Martin Luther King.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #SkyBuffaRacconta1968.