Sky Arte HD
SkyArte

Il cinema secondo Steven Spielberg

2 febbraio 2018

Regista fra i più apprezzati dell’epoca contemporanea, Steven Spielberg ha collezionato, in quasi cinquant’anni di attività, un impareggiabile catalogo di film passati alla Storia. Spielberg, l’esclusivo documentario in onda domenica 4 febbraio su Sky Arte HD e in simulcast con Sky Atlantic, dopo aver esordito su Sky Cinema, ripercorre l’esistenza del cineasta, svelando al pubblico le ragioni che l’hanno portato dietro la macchina da presa e una serie di aneddoti poco noti riguardanti le sue pellicole più iconiche.

Susan Lacy restituisce agli spettatori un ritratto a tutto tondo di Spielberg, grazie a circa trenta ore di interviste con il regista, famoso per la sua riservatezza, e a numerose conversazioni con amici, familiari e colleghi. Il documentario sottolinea l’importante ruolo delle esperienze personali di Spielberg nella realizzazione dei suoi film, che affrontano tematiche ricorrenti come la separazione, la riconciliazione, il patriottismo, l’umanità e il senso di meraviglia.

La pellicola spazia dall’infanzia di Spielberg, trascorsa a Phoenix, alla fine del matrimonio dei suoi genitori e al trasferimento in California, dai turbolenti esordi alla Universal alla conquista del successo con Lo squalo, nel 1975, dal rifiuto dell’etichetta di regista commerciale in seguito ai suoi film campioni di incassi alla riconciliazione con il padre. Un ritratto intimo di una delle stelle del firmamento cinematografico contemporaneo.