Sky Arte HD
SkyArte

Universi stupefacenti

4 dicembre 2017

Quinto appuntamento, su Sky Arte HD, con la nuova edizione di Dago in the Sky e il suo protagonista, il vulcanico Roberto D’Agostino. Una funambolica ricognizione attorno alle logiche della contemporaneità, sull’onda della tecnologia e del cosiddetto Rinascimento Digitale.

Complice una veste tutta nuova, che sostituisce lo schermo suddiviso in rettangoli e quadrati alla Mondrian con uno sdoppiamento e accorpamento delle immagini, Dago in the Sky conferma il suo interesse verso la sperimentazione, ponendosi come alternativa all’estetica della tv digitale.

Il nuovo episodio, intitolato Vite stupefacenti, punta lo sguardo sull’universo delle sostanze stupefacenti, appunto, indagandone i legami con la dimensione creativa. Pittori, poeti e attori, nella cornice degli anni

Sessanta, hanno stimolato il proprio spirito creativo con l’uso di qualsiasi droga, dalla marijuana all’eroina, dalla cocaina all’LSD, mentre nel mondo della finanza e manageriale di oggi la massima efficienza è “garantita” dall’uso dei nootropi, farmaci che aumentano le capacità cognitive. Giuseppe Scaraffia e Giordano Bruno Guerri affronteranno questi temi insieme a Dago.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #DagoInTheSky.