Sky Arte HD
SkyArte

Scoprire Londra con Roberto Bolle e Jonathan Coe

14 marzo 2019

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Il documentario in quattro puntate Questa notte mi ha aperto gli occhi, in onda su Sky Arte a partire da venerdì 16 marzo, deve il suo titolo a un famoso romanzo dello scrittore Jonathan Coe. Il riferimento non è casuale, dal momento che in questa prima tappa della nuova avventura televisiva è proprio con Coe che il protagonista della serie di episodi si incontrerà.
Difficile immaginare, in effetti, un confronto più ricco e sorprendente. Perché faccia a faccia con Jonathan Coe, a Londra, si ritroverà Roberto Bolle. È proprio la celebre Étoile il centro del documentario, che mostra il ballerino in una veste totalmente inedita, mentre accompagna lo spettatore alla scoperta dei grandi teatri e delle rispettive città in cui si esibisce. Un “dietro le quinte” che, come preannuncia il titolo della trasmissione, è proprio nelle atmosfere notturne e più intime che rivela – e svela – le migliori sorprese.

Tutti i video >>

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close