Bif&est, il cinema d’autore conquista Bari

22 marzo 2013


Dieci giorni di puro cinema, nel cuore del Mediterraneo. Dodici film stranieri, inediti nel nostro Paese e altrettanti lungometraggi prodotti, nell’ultimo anno, in Italia: lotta serrata per ottenere un riconoscimento all’interno di Bif&est, il prestigioso festival internazionale di Bari. Presideduto da Ettore Scola, chiamato a dettare la linea di una kermesse che media il gusto del pubblico alla capacità di lettura propria della critica.

Nella cornice dello splendido Teatro Petruzzelli e in dieci diversi cinema della città vanno in scena e prime assolute e proiezioni speciali, incontri con autori e dibattiti aperti. Tra gli eventi più intensi la presentazione del biopic che Margarethe von Trotta dedica ad “Hannah Arendt”: ricostruzione fedele della vita e del pensiero dell’intellettuale ebrea, figura di riferimento per l’analisi storica delle aberrazioni dei totalitarismi.

In attesa di scoprire, sabato 23 marzo, i vincitori delle diverse sezioni del festival, già si celebra il primo trionfo: quello di Marco Bellocchio, che ottiene dalla giuria internazionale il premio come miglior regista. Intitolato alla memoria del leggendario Mario Monicelli. Per l’occasione il regista piacentino sarà protagonista di una “lezione di cinema”, in agenda nella mattinata di sabato proprio al Petruzzelli, a margine della proiezione del suo storico primo successo, “I pugni in tasca”.

Un vero e proprio festival nel festival è quello dedicato alla figura di Federico Fellini: nel ventesimo anniversario della sua scomparsa ecco nella Sala Murat una mostra di disegni originali tratti dal suo “Libro dei Sogni”; ed ecco, accolto nelle diverse location del Bif&st un fitto calendario di proiezioni, tra film diretti dal maestro e documentari che, oggi, ne ricostruiscono la fondamentale portata.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close