Christie’s: le foto dei big di Hollywood all’asta

6 giugno 2014


Perde forse un po’ della magia della dimensione live , con il gioco di sguardi tra i diversi sfidanti e il climax del banditore che incalza le offerte e premia infine i vincitori. Ma è ugualmente di altissimo profilo l’asta che vede Christie’s proporre, esclusivamente online, settanta foto-ritratti di leggende del cinema. Dai fratelli Marx a Scarlett Johansson, in vendita al miglior offerente virtuale fino al prossimo 11 giugno.

Grandi nomi quelli che sfilano davanti all’obiettivo, grandissime firme quelle poste su scatti che hanno fatto – letteralmente – la storia del costume. Diverse le immagini in asta realizzate dall’inimitabile Terry O’Neill, che immortala l’affiatamento tra Serge Gainsbourg e Jane Birkin, ma anche Paul Newman, Ursula Andress, Audrey Hepburn e Michael Cane all’apice della carriera; irresistibile la serie che vede Bert Stern cogliere Marilyn Monroe in tutto il suo candore.

Proprio uno dei ritratti dell’attrice, realizzato da Stern, è il lotto più costoso: base d’asta fissata a 15mila sterline. Richiesta a quattro zeri anche per un’altra foto di Marilyn, questa volta firmata da Alfred Eisenstaedt; quotazioni più avvicinabili per tre fotografie realizzate da Yul Brynner, oltre che grandissimo attore anche artista provetto. Intenso il suo primo piano di Grace Kelly, regale l’omaggio ad Anita Ekberg; intensissimo lo scatto “rubato” a Ingrid Bergman.

Raffinatissimo il citazionismo di Mark Seliger, che gioca a mettere divi di oggi in pose che richiamano i big del passato. Tra i nudi artistici di Drew Barrymore e Gwyneth Paltrow ecco allora un giovanissimo Sean Penn sfidare l’obiettivo con l’arroganza irresistibile di James Dean e Jessica Alba ammiccare, innocente ma sensuale, quasi fosse Brigitte Bradot; mentre una etera Uma Thurman richiama la divina Marlene Dietrich.