I graffiti a fior d’acqua di Sean Yoro

1 giugno 2015

Sean Yoro street art

Sean Yoro è un artista newyorkese di origini hawaiane che ha unito le sue due grandi passioni, la street art e il surf, in un progetto artistico che sta spopolando in giro per il web. Seduto o in equilibrio sulla tavola, Sean Yoro realizza iperrealisti ritratti femminili appena sopra il livello dell’acqua di canali urbani, tra edifici abbandonati e al di sotto dei ponti.

Sean Yoro, street artist sul surf all'opera

Sulla sua paddle board, Sean Yoro riesce a spingersi in luoghi difficilmente raggiungibili dai comuni street artist. I suoi murales sembrano galleggiare a pelo dell’acqua e, grazie a un gioco di luci e riflessi, la sensazione è che le donne raffigurate emergano dalla superficie quieta dei canali.

Sul suo profilo Instagram, dove è conosciuto come The Hula, accanto ai suoi ormai famosi murales “galleggianti” l’artista posta anche ritratti femminili di formato minore, realizzati utilizzando come supporto pezzi di tavole da surf ormai inservibili.