L’atteso ritorno di Lenny Kravitz in concerto

24 luglio 2015

lenny-kravitz-strut-live

Mancano davvero pochi giorni allo sbarco di Lenny Kravitz in terra italiana. Il celebre cantante statunitense non si è fatto attendere a lungo, dopo l’incredibile successo riscosso lo scorso novembre dalla sua esibizione milanese al Mediolanum Forum. Stavolta l’inconfondibile voce del poliedrico artista dominerà i palchi di tre location d’eccezione: Lucca, Roma e Piazzola sul Brenta, in un tour che si preannuncia infuocato.

Lenny Kravitz debutterà in uno degli appuntamenti più attesi dell’estate italiana, il Lucca Summer Festival, domenica 26 luglio, presentando al pubblico riunito in Piazza Napoleone sia i pezzi del suo ultimo album – Strut, che dà il nome al tour – sia i leggendari successi che l’hanno trasformato in una star della musica internazionale. Lunedì 27 sarà la volta del Postepay Rock in Roma, dove Kravitz si esibirà accompagnato da uno special guest del calibro di Gary Clark Jr., già sua spalla durante l’evento lucchese.

Chitarrista dal talento straordinario, Gary Clark Jr. saprà accompagnare in maniera impeccabile l’energia canora di Kravitz, che chiuderà il tour italiano a Piazzola sul Brenta, mercoledì 29 luglio, nell’ambito dell’Hydrogen Festival. C’è da credere che una delle hit di lancio dell’ultimo disco – The Chamber – trascinerà il pubblico in un’esperienza da non perdere.

Con oltre 38 milioni di dischi venduti, Lenny Kravitz si conferma uno dei più seguiti rocker contemporanei, grazie anche alla sua versatilità. Non solo cantante, Kravitz ha dimostrato eccellenti doti da polistrumentista, esibendosi alla chitarra, al basso, al pianoforte, alla batteria e all’armonica. Autore di brani ormai passati alla storia, come Mama said e I Belong To You, è facile prevedere che l’artista riuscirà a far scatenare ancora una volta il pubblico italiano.