La figlia di Hokusai. In un film d’animazione

1 luglio 2015

miss-hokusai film animazione annecy festival

Ha ricevuto il premio della giuria all’ultima edizione del Festival International d’Annecy: il film d’animazione Miss Hokusai sta conquistando critica e pubblico, da quando è uscito nelle sale cinematografiche del Giappone, lo scorso 9 maggio. Diretto da Keiichi Hara – già vincitore del prestigioso premio Annecy con altre pellicole – il film è ispirato al manga Sarusuberi di Sugiura Hinako, pubblicato tra il 1983 e il 1987.

miss-hokusai film animazione annecy festival

Miss Hokusai è ambientato nei primi dell’Ottocento, nella Tokyo allora conosciuta come Edo, e racconta le vicende di O-Ei, la terza figlia di Tetsuzo, meglio noto al grande pubblico come il pittore Katsushika Hokusai: colui a cui si deve la famosa xilografia La Grande onda di Kanagawa e al quale si ispirarono artisti come Monet, van Gogh, Gauguin e Klimt.
Il regista Keiichi Hara rende così giustizia a quella figlia talentuosa e dallo spirito libero, vissuta nell’ombra e dimenticata dalla Storia, nonostante spesso dipingesse al posto del padre o assieme a lui.

Il film d’animazione – un anime, nella cultura cinematografica giapponese – stupisce non solo per la trama e il racconto controverso del dietro le quinte della vita del famoso pittore, ma anche per le animazioni, le ambientazioni dai colori vivaci, la musica rock che accompagna alcuni passaggi del film, la delicatezza nel descrivere momenti della vita privata di O-Ei, come quelli vissuti assieme alla sorellina non vedente e disconosciuta dal padre.

La distribuzione della pellicola al momento non è prevista per l’Italia. Con molta probabilità uscirà nelle sale cinematografiche in Inghilterra, tra ottobre e novembre, e in seguito si potrà trovarne un’edizione in DVD e Blu-Ray.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close