Bergamo è green, con i Maestri del Paesaggio

3 settembre 2015


Per oltre due settimane, dal 5 al 20 settembre, Bergamo si trasformerà nuovamente in un osservatorio sulla cultura del paesaggio. Merito di I Maestri del Paesaggio – International Meeting of the Landscape and Garden, la prestigiosa rassegna annuale giunta alla quinta edizione e dedicata alle meraviglie naturali calate nello scenario urbano.

Il tema di quest’anno si allinea alla vicina Expo, proponendo una riflessione sul legame tra uomo e risorse del territorio. Feeding Landscape – Le colture agrarie fanno paesaggio sarà il fil rouge attorno a cui ruoteranno gli interventi “green” che animeranno la città grazie all’opera dei maggiori paesaggisti internazionali. Nell’ambito della consueta iniziativa Piazze Verdi, il volto della storica Piazza Vecchia, nel cuore di Bergamo Alta, verrà ridisegnato dal progettista britannico Andy Sturgeon, affiancato da Lucia Nusiner e Maurizio Quargnale, in un’impresa che coinvolgerà per la prima volta anche la vicina Piazza Mascheroni.

Dal 18 al 20 settembre, il suggestivo Teatro Sociale ospiterà l’atteso International Meeting condotto dai professionisti del settore, tra cui Antonio Perazzi, Pierre Alexandre Risser ed Erik Dhont. La rassegna proporrà anche un ricco programma di incontri e iniziative sul tema del design, del cibo e dell’intrattenimento. Non mancheranno le occasioni per scoprire corti, chiostri e scorci eccezionalmente aperti al pubblico nell’ambito di Green Design, mentre gli Aperitivi di paesaggio faranno incontrare il pubblico con paesaggisti, fotografi e scrittori.

[Immagine d’apertura: Piazza Vecchia, ©Katiuscia Ratto]