Asta record dei memorabilia di Star Wars

8 ottobre 2015


Quasi 100mila dollari, 96 per essere precisi: è la cifra record battuta all’asta per il bikini dorato indossato dall’attrice Carrie Fisher nel 1983, in Star Wars – Il Ritorno dello Jedi, quando la “sua” principessa Leila è imprigionata nel palazzo dell’alieno Jabba the Hutt, sul pianeta deserto di Tatooine.

Il leggendario cimelio è stato venduto online il 2 ottobre a un anonimo compratore dalla casa d’aste Profiles In History – specializzata nella vendita di memorabilia di Hollywood – assieme al collare, ad alcuni bracciali indossati dall’attrice sul set e una lettera di autenticità, firmata dal costumista Richard Miller.

Un altro lotto che ha mandato in visibilio in collezionisti amanti della saga di George Lucas è stato il modellino della Blockade Runner, la navicella spaziale della principessa Leila – comparsa per la prima volta nel 1977 – che, partendo da una base di 200mila dollari, ha raggiunto addirittura i 450mila.