La Capitale celebra la Festa del Cinema

14 ottobre 2015

the walk film di robert zemeckis con joseph gordon-levitt

Ancora pochi giorni e Roma diventerà nuovamente il cuore pulsante dell’immaginario cinematografico; e lo farà con una grande festa, giunta alla decima edizione. Da quest’anno la rassegna capitolina dedicata alla settima arte torna infatti alle origini, rievocando il titolo degli esordi, Festa del Cinema di Roma, ma rinunciando all’abituale concorso e proponendo un selezionato numero di pellicole.

Dal 16 al 24 ottobre, l’Auditorium Parco della Musica ospiterà, come di consueto, la proiezione dei 37 film scelti, oltre a un ricco programma di incontri con i protagonisti del panorama cinematografico contemporaneo. La coppia di stelle rappresentata dal geniale regista Joel Coen e dalla talentuosa attrice Frances McDormand, marito e moglie nella vita reale, inaugurerà la rassegna incontrando il pubblico nella Sala Sinopoli e ripercorrendo le storie di altre celebri coppie del cinema.

Le pellicole in programma si preannunciano avvincenti: giornalismo e politica saranno protagonisti di Truth, il film d’apertura diretto da James Vanderbilt e interpretato da Robert Redford e Cate Blanchett, mentre c’è attesa per The Walk, ispirato alla storia del funambolo Philippe Petit – che camminò su una fune sospesa tra le Torri Gemelle di New York – e girato da Robert Zemeckis (in apertura, una scena tratta dal film).

L’Italia giocherà un ruolo di primo piano. Martedì 20 ottobre, Monica Bellucci presenterà Ville-Marie, il film canadese che la vede impegnata nel ruolo di madre, mentre Dobbiamo parlare di Sergio Rubini sarà presentato in anteprima il giorno seguente.
Anche altre sedi romane saranno coinvolte nella grande festa. Sabato 17 ottobre, il MAXXI ospiterà S is for Stanley, il documentario di Alex Infascelli sul celebre regista Stanley Kubrick, mentre numerosi cinema romani affiancheranno l’Auditorium nella proiezione dei film selezionati.