Un fotografo russo vince il premio fotografico di Siena

15 novembre 2015

Vladimir Proshin, On the river - Lishui (China), vincitore del Siena International Photography Awards

Si aggiudica la prima edizione del Siena International Photography Awards il russo Vladimir Proshin, con On the river – Lishui (China), un intenso scatto del 2013 che ritrae un gruppo di imbarcazioni di pescatori cinesi, avvolte da una nebbia sottile e dalla luce tenue dell’alba.

Vladimir Proshin si è distinto come vincitore assoluto su centinaia di fotografi da tutto il mondo che hanno partecipato al concorso esordiente, ma non è stato l’unico a primeggiare; altri 10 fotografi – tra cui anche autori italiani – sono stati scelti per altrettante categorie del premio: Libero colore; Libero bianconeroFood – il valore culturale della dimensione uomo-cibo; Viaggio; Persone e ritratti; Natura; Wildlife; Sport.

Tutti gli scatti premiati, assieme a una selezione delle migliori immagini in concorso, saranno in esposizione nella mostra Beyond the Lens, allestita fino al 30 novembre, in cinque sedi del centro storico di Siena: il Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici; l’Enoteca Italiana; il Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna”; la sede della Venerabile Arciconfraternita di Misericordia e il Niquesa Grand Hotel Continental.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close