Il Barocco, secondo Olafur Eliasson

22 novembre 2015

Olafur-Eliasson-Baroque-Baroque-mostra-vienna-inaugurazione

Pochi artisti contemporanei sanno indagare le dinamiche percettive come Olafur Eliasson. Noto a livello internazionale per le sue installazioni mozzafiato, Eliasson stupisce ancora una volta il pubblico con un straordinario evento espositivo al Belvedere di Vienna, frutto di un riuscitissimo dialogo fra creatività e tradizione.

Fino al 6 marzo 2016, il Palazzo d’Inverno del Principe Eugenio di Savoia – nello storico complesso architettonico e museale viennese – fa da cornice a Baroque Baroque, la mostra che raccoglie nell’istituzione austriaca una serie di opere dell’artista danese provenienti dal Thyssen-Bornemisza Art Contemporary di Vienna e dalle collezioni private Juan & Patricia Vergez di Buenos Aires.

Olafur Eliasson, Installation view presso il Neue Galerie am Landesmuseum Joanneum, Graz, 1996. Thyssen-Bornemisza Art Contemporary. Courtesy of the artist-Studio Olafur Eliasson

Giocando sull’affascinante legame tra installazione e contesto ospite, Eliasson esalta l’incredibile spirito barocco che anima le sale e la struttura del Belvedere grazie all’ausilio dell’arte contemporanea. I suoi interventi, infatti, attualizzano le dinamiche percettive tra individuo e ambiente, suggerendo l’idea di una realtà fluida e in costante trasformazione, proprio come quella ritratta dal Barocco.

Proiezioni, ombre e riflessi – dosati sapientemente da Eliasson – semplificano il passaggio dall’opera allo spazio, regalando nuova vita alle architetture della tradizione barocca, integrate nel presente dello spettatore. Pareti, pavimenti e soffitti, “vestiti” dagli interventi luminosi di Eliasson – come Yellow corridor del 1997 o Kaleidoscope del 2001 – partecipano attivamente a un’esperienza percettiva che supera i confini del tempo.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close