La street art stringe la mano al design

10 novembre 2015

SOLO libreria “Webrary”, 2015

Sino al 18 novembre, negli spazi della storica Galleria Cà D’Oro di Roma saranno in esposizione in anteprima i primi risultati del progetto MARK OUT 1/1, che nasce dall’incontro tra il linguaggio della street art, il design d’arredamento e le più moderne tecniche d’artigianato digitale, che vanno dalla stampa 3D alla fresa a controllo numerico.

Questo primo step del progetto – ideato da Banna’i Studio – ha coinvolto 11 tra i più talentuosi artisti della scena street romana: Alt97, #Cancelletto#, Diavù, Gojo, Groove  Lucamaleonte, Maria Carmela Milano,  Mr Klevra, Mister Thoms, Omino71 e Solo. Ognuno di loro ha firmato un pezzo unico, adattando e reinterpretando la grammatica dell’arte urbana al design.

Tra i pezzi in esposizione, possiamo ammirare quindi la chaise longue K-1 di Mr Klevra, in legno e alluminio tagliato ad acqua; la lampada Madrilù a forma di matrioska, realizzata da Alt97 impiegando la stampa 3D; o, ancora, l’impianto di diffusione audio HI-FI Fat you di Omino71, che coniuga street art, design e la migliore tecnologia audio. In apertura, intanto, vi mostriamo la libreria Webrary, firmata da Solo.