Guardare Tokyo, ma senza le pubblicità

16 novembre 2015

nicolas-damiens-tokyo-no-ads

Come sarebbe il paesaggio urbano di Tokyo senza la giungla di insegne luminose, slogan commerciali e loghi di multinazionali che lo contraddistingue? È quanto si è domandato il graphic designer francese Nicolas Damiens, quando ha iniziato a lavorare al progetto fotografico Tokyo No Ads.

Damiens ha letteralmente spogliato le strade della metropoli, lasciando bianchi gli spazi occupati dai cartelloni pubblicitari e dagli ideogrammi che si addensano sulle facciate degli edifici, nei vicoli, sui marciapiedi, sulle vetrine di bar e ristoranti. Il risultato sono fotografie in bianco e nero di una città ammutolita, anonima, appiattita.

Attraverso .gif animate che mostrano la stessa inquadratura con e senza la cartellonistica, il designer francese ha dimostrato come quelle sovrastrutture siano non soltanto parte integrante di Tokyo, ma  determinanti della sua identità, riconoscibilità e “bellezza” urbanistica.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close