Una crema anti età diventa un pezzo da museo

26 dicembre 2015

© ysl beauté crema anti età museo della scienza berlino esposizione

Un prodotto per la cura della pelle del viso è entrato a far parte della collezione del Deutsches Technikmuseum, il museo della scienza e della tecnologia di Berlino. Si tratta del Forever Youth Liberator Serum, un siero anti età lanciato da YSL Beauté nel 2012, che nasce dall’applicazione innovativa alla cosmesi della glicobiologia, la scienza che studia i glicani – componenti essenziali della pelle.

Il prodotto è esposto dallo scorso novembre, nell’ambito della mostra permanente Sugars and Beyond! Food – Matter – Energy. Inaugurata per la riapertura del Museo dello zucchero negli spazi a Berlino, l’esposizione si focalizza non solo sulla produzione, la storia e gli usi tradizionali dello zucchero di canna e di barbabietola, ma anche sulle nuove applicazioni del saccarosio.

Il siero viso YSL Beauté diventa così un pezzo da museo, per essere stato il primo prodotto cosmetico a sfruttare le opportunità della glicobiologia e a percorrere strade inesplorate di questa branca, che il MIT ha riconosciuto essere tra le 10 scienze che cambieranno il futuro della medicina.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close