Un concerto per cani, firmato Laurie Anderson

6 gennaio 2016

laurie anderson concert for dogs times square new york

La vulcanica creatività di Laurie Anderson non conosce limiti. La leggendaria performer, moglie del compianto Lou Reed, è stata protagonista di un’esibizione musicale pensata per un pubblico d’eccezione. Il 4 gennaio scorso, attorno a mezzanotte, la musicista ha animato la frenetica Times Square a New York con un concerto… riservato ai cani.

Grazie all’utilizzo di suoni in basse frequenze e al posizionamento degli amplificatori a un’altezza ideale per il pubblico canino, l’artista ha potuto regalare la propria musica agli amici a quattro zampe, mettendo a disposizione dei loro proprietari un set di auricolari per facilitare l’ascolto. Centinaia di bipedi e quadrupedi hanno affollato la piazza, rievocando il successo ottenuto dalla Anderson nel 2010 con la performance Music for Dogs, andata in scena di fronte alla Opera House di Sidney.

Il concerto newyorkese si è aperto con la proiezione di un video di tre minuti ispirato all’ultimo film diretto da Laurie Anderson – Heart of a Dog – candidato all’Oscar nella sezione documentaristica e incentrato sul rapporto tra l’artista e la sua compagna di vita – a quattro zampe.
Il breve video sarà proiettato sul grande tabellone che domina Times Square ogni notte, alle 23.57, fino alla fine di gennaio, nell’ambito di Midnight Moments; l’iniziativa che dal 2012 porta nel cuore di New York emozionanti frammenti di opere artistiche.

[Immagine in apertura: photo credit Times Square Arts (@TSqArts), fonte Twitter]