Firenze, si parla nel nome di Michelangelo

29 marzo 2016

Casa_buonarroti, galleria-michelangelo-firenze

Anche quest’anno Casa Buonarroti, una delle più singolari realtà museali fiorentine (nell’immagine in apertura, fonte Wikipedia), prosegue la propria attività scientifica e di ricerca sul genio di Michelangelo con una serie di conferenze.

A cavallo tra aprile e maggio la Casa, allestita in un palazzo secentesco, ospita Nel nome di Michelangelo, un ciclo di sei incontri finalizzato a rilevare l’eco del Maestro, tra i protagonisti del Rinascimento italiano, in tutte le arti e in epoche anche successive alla sua.
In particolare, due degli appuntamenti in programma – giovedì 7 e giovedì 21 aprile – si concentreranno sulla figura di Michelangelo poeta, analizzando una produzione di nicchia nella carriera dell’artista, capace di testimoniare ulteriormente la fecondità e l’ingegno della sua mente.

Oltre a conservare un archivio dedicato e una biblioteca, Casa Buonarroti dispone di una collezione permanente – accessibile anche con visite guidate – e di uno spazio per mostre ed eventi temporanei. Nel centro storico di Firenze.